Web Form Web Form
Chiedici tutto quello che vuoi!

Siamo a tua disposizione per rispondere a tutte le tue domande! Contattaci ora e chiariremo ogni tuo dubbio! ;)

Noi rispettiamo la tua privacy!

Domande Frequenti su Liferay Domande Frequenti su Liferay

Spesso accade che i nostri clienti, dopo una demo o dopo aver compreso i vantaggi strutturali e tecnologici della piattaforma, ci pongano delle domande -più che lecite- riguardanti l'impatto che avrebbe l'adozione di Liferay nella loro struttura.

Qui di seguito cerchiamo di riassumerle, dando per ognuna di queste la risposta che di solito diamo:  

 

 

Che cosa succede al mio parco applicativo pregresso?

 

Liferay prevede differenti modalità per integrarsi con il parco applicativo esistente.

Si può andare da un approccio di tipo "soft" (single sign on, iframe o bridge d'integrazione) fino ad un approccio di tipo "hard" (che prevede il ridisegno di tutto o parte del patrimonio applicativo aziendale all'interno del portale).

La soluzione che viene adottata più spesso, tuttavia, è quella di utilizzare Liferay come punto d'ingresso per le applicazioni aziendali e da li, poi, permettere di navigarle sfruttando le facility di profilazione e autorizzazione che Liferay mette a disposizione.

Nello scenario più classico possiamo utilizzare il componente di single sign on aziendale oppure realizzare dei bridge applicativi per collegare Liferay direttamente ai login delle singole applicazioni.

Sfruttando poi gli importer nativi di prodotto, possiamo ereditare dal sistema di identity management aziendale le utenze e i relativi gruppi, permettendo così agli amministratori di sistema di:

  1. profilare il portale sui gruppi di LDAP / Active Directory
  2. centralizzare la gestione delle utenze sul sistema di identità aziendale
  3. gestire in maniera trasparente la creazione / disabilitazione / cancellazione di una utenza

Una volta realizzato questo tipo di integrazione, non resta che far accedere i propri utenti al portale!

 

Nel caso in cui, invece, le applicazioni aziendali siano vecchie, realizzate su tecnologie non più manutenute o delle quali si è perso il know how aziendale, può risultare conveniente progettare e realizzare le proprie applicazioni direttamente all'interno del portale.

Grazie agli strumenti di sviluppo che Liferay mette a disposizione, creare applicazioni completamente integrate nel portale è facile e veloce.

I vantaggi di questo tipo di approccio sono diversi:

  1. look & feel dell'interfaccia "nativo": gli utenti non distingueranno tra un widget standard di portale o di una applicazione realizzata ad hoc al suo interno; questo significa una migliore user experience e una curva d'apprendimento ridottissima
  2. riuso dei sotto sistemi di portale: Liferay permette il completo riuso dei componenti di portale sia dal punto di vista applicativo (bus di sistema) sia dal punto di vista dell'interfaccia utente (widget di presentation); collegare quindi il motore di workflow, utilizzare gli estrattori dinamici o creare una tabella e gestirla all'interno del portale è un'operazione molto semplice e veloce!
  3. integrazione con i sistemi a perimetro in maniera "trasparente": Liferay permette di utilizzare il proprio toolkit di sviluppo per wrappare tabelle o servizi di terze parti e renderle disponibili allo strato applicativo di portale; sviluppare portlet che leggono / scrivono dati dai sistemi aziendali è sicuro, pratico e vantaggioso!
  4. beneficiare dell'architettura SOA nativa nel portale: realizzare una soluzione in Liferay permette di esportare nativamente i metodi applicativi come web service SOAP o REST; questo rende integrabili le applicazioni custom che realizziamo sul vostro portale con altre applicazioni o con il mobile in brevissimo tempo!

 

 

Che cosa comporta a livello di costi adottare Liferay?

 

I costi di una soluzione Liferay si possono suddividere su questi ambiti:

  1. costi d'infrastruttura fisica o virtuale
  2. costi di analisi, progettazione e realizzazione
  3. costi di mantenimento

 

Costi d'infrastruttura fisica o virtuale

Liferay può essere installato su un singolo server, in cluster, o affidato in out sourcing direttamente a D'vel.

A seconda della complessità della vostra soluzione o del numero dei vostri utenti, possiamo aiutarvi a dimensionare correttamente la vostra soluzione Liferay.

Quello che è certo è che i vantaggi dati dalla versione Open Source di Liferay sono già evidenti rispetto ai costi di licenza di analoghi prodotti proprietari come Oracle Portal o IBM WebSphere Portal.

Analizzando invece la versione enterprise di Liferay, anche qui il vantaggio in termini di costi relativo al prodotto è evidente, sempre comparandolo con i vendor di mercato concorrenti. 

 

Costi di analisi, progettazione e realizzazione

Per rispondere correttamente a questa domanda bisogna avere un dettaglio puntuale di che cosa si dovrà realizzare esattamente con Liferay.

Certo è che le oltre 60 applicazioni native già integrate nel portale consentono una rapida prototipazione della soluzione, consentendovi di capire in poche ore come risolvere con Liferay le vostre esigenze di business.

Tenete presente che Liferay offre un solido sistema di CMS, un potente motore di workflow, un Document Management System affidabile e potente oltre ad una serie impressionante di feature e caratteristiche che lo rendono davvero il "coltellino svizzero" per le vostre soluzioni web! 

 

Costi di mantenimento

Nel caso vi vogliate portare in casa la soluzione e gestirla autonomamente, potete calcolare il TCO basandovi sulle tecnologie sulle quali costruirete la soluzione -e su quello che quindi queste comportano a livello di gestione-.

Quello che però possiamo dirvi è che in D'vel ci piace dire che realizziamo soluzioni a "impatto zero": grazie all'enorme adattabilità del portale possiamo supportare una matrice di compatibilità molto ampia, che spazia tra oltre 20 motori di database, differenti sistemi operativi e application server (open source o proprietari).

Con Liferay potete quindi riutilizzare quello che già manutenete, non siete costretti a portarvi in casa pezzi di infrastruttura che non dominate o sui quali non avete il controllo.

 

Infine, tenete presente che possiamo sempre offrire direttamente sulla nostra infrastruttura tecnologia Liferay in modalità Paas (Platform as a Service). 

In questo modo abbatterete tutti i costi diretti e indiretti legati all'infrastruttura fisica ed ai costi di manutenzione della vostra soluzione!

Beneficerete inoltre di uno SLA certo, di tempi di risposta adeguati alla criticità del vostro business e di un rapporto con un'azienda fatta di persone competenti, affidabili e disponibili!

 

 

Qual'è il time-to-market per avere un portale basato su tecnologia Liferay?

 

 Anche in questo caso la risposta è "dipende"! :)

Quello che possiamo dirvi è che Liferay offre moltissimi strumenti out-of-the-box che possono consentirvi una rapida prototipazione della vostra soluzione direttamente sul portale.

Grazie a widget come la wiki, i blog, il forum o la directory aziendale, creare una intranet non è mai stato più semplice!

E nel caso vogliate costruire un knowledge management portal, per consentire al vostro reparto tecnico di condividere la conoscenza, sappiate che Liferay è dotato di tutti gli strumenti necessari per farlo: dai sistemi di classificazione (ontologie, tassonomie, categorie, tag, etc.), passando per sistemi di templating per uniformare gli oggetti di conoscenza fino ad arrivare al motore di ricerca "a faccette": un innovativo sistema che consente di navigare il patrimonio informativo aziendale a partire da una ricerca testuale e proseguendo poi per "navigazioni successive".

Volete capire meglio di che cosa si tratta? Conttateci per avere una demo online di questo potente strumento di navigazione delle informazioni!

 

 

Se ho un problema di performance o devo fare tuning, mi potete aiutare?

 

Siamo specializzati nell'analisi della performance e nel tuning di Liferay portal!

Grazie all'esperienza maturata su decine di soluzioni costruite su Liferay, il nostro team tecnico è in grado di ottimizzare la performance e fare il tuning di Liferay in tempi ridottissimi!

 

 

Come si integra nella mia architettura una soluzione Liferay?

 

Liferay supporta una matrice di deploy molto vasta, che lo rende compatibile con una grandissima quantità di componenti d'architettura già in uso.

Di seguito una lista dei principali componenti con i quali abbiamo installato e configurato soluzioni basate su Liferay portal:

 

Sistemi Operativi

  1. Windows
  2. Linux (differenti distribuzioni sia free, open o a pagamento)

 

Application Server

  1. Tomcat
  2. JBoss
  3. Oracle Weblogic
  4. IBM WebSphere
  5. Glassfish
  6. Resin
  7. Jetty

 

Database Server

  1. Oracle (differenti versioni, compresa la serie RAC)
  2. Postgresql
  3. MySQL
  4. SQL Server

 

Sistemi di Autenticazione

  1. LDAP (differenti versioni, come OpenLDAP o Samba)
  2. Active directory
  3. CAS
  4. NTLM
  5. OpenID
  6. OpenSSO
  7. SiteMinder

Come vedete, Liferay è sicuramente compatibile con la vostra infrastruttura IT.

Siamo inoltre specializzati nel realizzare soluzioni ad "impatto zero": riutilizzando cioè i vostri componenti d'architettura abbattendo indirettamente i vostri costi di manutenzione della soluzione. 

 

 

Ma voi fate solo la parte tecnica? Chi si occuperà della componente di UI o dell'usabilità della nostra soluzione?

 

All'interno di D'vel vive Cronomedia, un'azienda specializzata dal 1996 nella creazione di siti e soluzioni web based che fornisce tutto il supporto e l'expertise necessario per creare progetti efficaci anche dal punto di vista della comunicazione!

Il nostro team interno può coprire tutte le aree del web marketing online, dalla definizione della strategia fino alla realizzazione dei layout grafici.

Abbiamo personale dedicato allo studio e all'ottimizzazione della user experience, consulenti certificati nella progettazione dell'architettura dell'informazione e tutte le competenze necessarie per realizzare siti basati sui più moderni standard del web; dal responsive design fino all'ultima tendenza per la parte di interfaccia: il flat design!

 

 

Io devo interfacciare il sistema X, come posso farlo con Liferay?

 

Liferay oltre ad essere un ottimo portale è anche un potente framework di sviluppo!

Grazie al Software Development Kit distribuito con lo strumento, completamente integrato nella IDE di sviluppo Eclipse, il portale permette la realizzazione di soluzioni custom con grande facilità e rapidità.

Con gli strumenti di portale si possono importare e wrappare tabelle applicative -anche su database di terze parti- direttamente all'interno delle proprie soluzioni; interfacciare attraverso web service REST o SOAP sistemi a perimetro oppure leggere / importare dati in maniera asincrona sfruttando lo scheduler interno di portale.

Liferay supporta inoltre l'utilizzo di Enterprise Service Bus come Mule in alternativa al proprio strumento di messaggistica sincrona / asincrona (Message Bus).

Costruire soluzioni basate su Liferay è semplice e veloce: contattateci per avere maggiori dettagli su quanto abbiamo già realizzato ad oggi con questo potente strumento! 

 

 

Io ho un team di sviluppo interno, voi potete fare loro formazione?

 

D'vel è riconosciuta a livello nazionale come una delle principali società di formazione sul portale Liferay!

Sono moltissime le aziende che hanno beneficiato dei nostri corsi; potete leggere alcune delle loro testimonianze sulla nostra pagina LinkedIN oppure dare uno sguardo alla nostra pagina dedicata alla formazione su Liferay portal.

E se siete tecnici e volete vedere il livello di quello che facciamo, vi consigliamo di dare uno sguardo al nostro blog tecnico!